Le spese accessorie: fra proprietario e inquilino

  • luglio 23, 2014
  • di Leonardo Casini

Con la locuzione “spese accessorie” si fa riferimento all’insieme di spese diverse dal canone di locazione, includendo le spese utenze, le spese condominiali per la manutenzione degli spazi comuni, la manutenzione impianti, la sostituzione degli infissi o la nuova tinteggiatura: Confedilizia e tre sindacati dell’inquilinato (Sicet, Sunia e Uniat) hanno recentemente siglato la nuova tabella di ripartizione spese tra locatore e conduttore, facendo chiarezza e cercando di rendere netta e trasparente la loro distribuzione (qua la tabella di ripartizione delle spese accessorie).

Le spese a carico del proprietario