Affitto

Pro e contro delle agenzie immobiliari

Pro e contro delle agenzie immobiliari
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Se prendete la decisione di affidarvi ad un’agenzia immobiliare nella ricerca del vostro alloggio dovete essere ben coscienti di ciò a cui andate incontro.
Se da una parte questo semplifica la ricerca (accorciando i tempi e richiedendovi meno energie), dall’altra ci sono alcuni svantaggi da non sottovalutare: i costi da affrontare aumentano spesso in modo consistente, l’ambigua figura dell’agente immobiliare incombe sulle vostre teste.

Per quanto riguarda i costi, in genere le agenzie pretendono, come compenso per il servizio offerto, una mensilità di affitto (se firmate un contratto di 200€ per 10 mesi spendete 200 x 10+200=2200€) e una quota d’iscrizione che varia a seconda dell’agenzia cui vi affidate (alcune lo fanno gratis). Aggiungiamo poi che in genere, a parità di caratteristiche, una casa presa tramite agenzia ha un affitto mensile più alto di una casa presa direttamente trattando con il padrone, anche perché il padrone stesso deve pagare l’agenzia.

Veniamo adesso a quello che può rivelarsi il secondo “contro”: l’agente immobiliare.
Nel presentarvi ad un’agenzia immobiliare,con la vostra simpatica aria da studente, vi possono capitare due cose: gli impiegati vi guardano con aria snob, pronunciando cose del tipo “studenti?Noi non trattiamo con gli studenti…vogliamo solo gente rispettabile”, oppure sono tutti stranamente gentili con voi e si mostrano molto disponibili e accondiscendenti verso tutte le richieste.

Nel primo caso c’è ben poco da fare…nel secondo caso, invece, dovrete sfoderare tutta la vostra abilità (e diffidenza).

Premesso che ci sono agenzie immobiliari serie e agenti immobiliari ottimi, vi potrà capitare di trovare qualcuno che vi proporrà una palafitta dipingendola come una reggia, dove “la moquette in bagno serve per mantenere il calore” e “l’assenza di riscaldamento non è un problema, perchè la palaf…ehm, casa è termicamente isolata e molto calda di suo…d’altra parte…nessuno si è mai lamentato!!!” 
Insomma quando vi trovate a parlare con un agente immobiliare tenete sempre ben presente che il suo unico obiettivo è quello di farvi firmare il contratto, e tutto ciò che viene dopo gli interessa relativamente.

Detto questo adesso sapete essenzialmente cosa vi aspetta se decidete di lanciarvi nel mondo delle agenzie immobiliari. Il consiglio è di tenere questa soluzione a portata di mano, ma di provare, almeno inizialmente, a trovare il vostro alloggio in un altro modo.

Piaciuto questo articolo?
x