Appartamento a Siena: come scegliere?

Alloggio a Siena: i prezzi

L’estate a Siena? In piscina!

  • giugno 19, 2006
  • di Leonardo Casini
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Cosa si può fare quando il caldo diventa soffocante e le piccole strade senesi divengono asfissianti? Semplice: andarsene! Anche solo per un giorno. Scappare non è la risposta ideale ai problemi, ma sicuramente un break ogni tanto fa bene. Se poi il break porta a farsi un tuffo al mare o in piscina, ancora meglio.

A Siena ci sono due piscine pubbliche, la Piscina Amendola (nell’omonima piazza) e quella Acquacalda.
La prima (tel. 0577 47496) è una piscina al chiuso e probabilmente d’estate non è il massimo.
La seconda (tel. 0577 52667), invece, è all’aperto e il giardino è in questo periodo pieno di giovani.
A fianco delle piscine comunali troviamo altri due impianti, questi a gestione privata. La piscina Il Giardino, in via Peruzzi 35 e quella del Circolo Tennis Siena, via Emilia 41.

Se invece non siete amanti della piscina, c’è sempre la possibiltà di fare qualche chilometro in più e andare al mare. Per raggiungerlo l’ideale è prendere l’autobus: le località marittime maggiormente collegate sono Follonica e Castiglione della Pescaia. Il biglietto di corsa semplice costa 8 €, mentre di andata e ritorno 15 €, per entrambe le città. Il servizio è attivo solo nel periodo estivo, dal 28 maggio al 3 settembre.
Follonica, originariamente importante per la lavorazione mineraria, è una tipica città balneare, molto frequentata e ben attrezzata. Per i ragazzi ci sono molti divertimenti, specialmente la sera.
Se però avete deciso di andare al mare per un giorno solo, Castiglione della Pescaia offre un mare più bello: anche quest’anno ha infatti ricevuto una meritatissima bandiera blu. Mentre la fermata di Castiglione lascia nel centro della città dove è raccomandato comprarsi un buon gelato in una delle gelaterie lungomare, se volete godervi una bella spiaggia e non amate troppa confusione, l’ideale è scendere alla fermata successiva, Riva del Sole.

Piaciuto questo articolo?