Affitto

Cercare casa ad agosto: la strategia

Cercare casa ad agosto: la strategia
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Cercare una casa in affitto ad agosto è la più comune esigenza per uno studente universitario: dopo poche settimane sarà proiettato nel turbinio della “vita universitaria”, piacevole mix di studio, lavoro e divertimento che necessita almeno di qualche punto fermo, a partire da un tetto sopra la testa.

L’inizio del nuovo anno accademico è alle porte ma agosto è un mese anomalo: il 49% degli Italiani si muove proprio ad agosto per le vacanze estive (13 milioni di persone, stima Coldiretti-Ixè) e anche la ricerca di casa è condizionata dal “mese morto”, con molti proprietari di casa irreperibili e la conseguente difficoltà di incontrare la loro disponibilità per visitare camere ed appartamenti in affitto. Il tasso di risposta ai messaggi scende infatti considerevolmente: chi ha inserito l’annuncio è adesso sotto un ombrellone in Sicilia o in barca a vela in Croazia.

E allora è tutto tempo perso? Non proprio. Agosto è al tempo stesso il primo mese in cui le offerte di alloggio crescono considerevolmente – raggiungeranno il picco massimo nel mese di settembre – ed è un ottimo momento per iniziare a guardarsi intorno, cercando di anticipare la concorrenza degli altri studenti.

La strategia

Il consiglio è quello di preparare una precisa strategia d’attacco, iniziando da subito a cercare fra gli annunci disponibili e tenendo traccia di quelli che appaiono più in linea con quanto si sta cercando.

Su uniaffitti.it è possibile prendere nota delle camere e degli appartamenti più interessanti, salvandoli nella lista dei preferiti: è sufficiente cliccare sul cuore che compare nell’annuncio, sia nella pagina dei risultati di ricerca, sia nella pagina del singolo annuncio.

Aggiungere annuncio ai preferiti

Tutti gli annunci così salvati saranno poi disponibili all’interno della propria area personale, nella sezione “Preferiti”: il consiglio è quello di richiedere immediatamente maggiori informazioni a chi ha inserito l’annuncio, inviando un messaggio (attraverso la funzione “Invia un messaggio”) o richiedendo i contatti (“Richiedi contatti”), in modo tale da ricevere indirizzo e-mail e numero di telefono degli inserzionisti.

Invia un messaggio

Presi i contatti, vale la pena cercare di concentrare gli appuntamenti per vedere più case e camere in pochi giorni, magari nell’ultima settimana di agosto, quando i proprietari saranno rientrati delle vacanze e la frenesia per la ricerca di casa in affitto non sarà ancora al suo massimo.

Se siete in cerca di camere e appartamenti in affitto per studenti a Firenze, Siena o in qualsiasi altra città d’Italia, approfittate dunque del mese di agosto: anche se siete in vacanza, smartphone alla mano potete prendere nota delle offerte più interessanti e mettere le basi per il vostro rientro, ritrovandovi con qualche metro di vantaggio rispetto ai ritardatari.

 

Immagine di copertina: Flickr, Calendar, Dafne Cholet – modificata

Piaciuto questo articolo?
x